Oli e Vini della Terra di Mezzo

SEZIONE: Enogastronomia
il 19/11/2019

Programma

Oli e Vini dalla terra di mezzo di Bruno Lenardon  San Vito al Tagliamento,

martedì 19 novembre

Lenardon è un’azienda agricola sita in comune di Muggia che si occupa da oltre 100 anni della produzione di olio extravergine d’oliva e di vini autoctoni.  In questa terra di mezzo, esposta a sud e fatta di piccole vigne e oliveti, nascono vini e oli che esprimono la freschezza dei venti freddi dell’Altopiano del Carso, il calore del sole dell’Istria e l’influenza della brezza marina del Golfo di Trieste.

L’olio è prodotto per l’80% con olive della varietà autoctona Bianchera e per il rimanente 20% dalle varietà Leccino, Pendolino, Frantoio e Carbona, raccolte da piante di età compresa tra 17 e 88 anni, potate annualmente con lavorazione del terreno su terrazzamenti esposti a Sud. Le bottiglie prodotte rientrano nella Dop “Tergeste”, denominazione di origine protetta regionale caratterizzata da prodotti di altissimo valore qualitativo.

I vini sono frutto della coltivazione di diversi cloni di sole varietà autoctone quali la Malvasia, il Refosco dal Peduncolo Rosso, il Moscato Bianco ed il Moscato Giallo vinificati rigorosamente senza zuccheri residui. Vero fiore all’occhiello di questa piccola realtà produttiva giuliana è il Moscato rosa di Parenzo, vitigno raro, ormai quasi scomparso, da cui Bruno ottiene un nettare rarissimo da dessert o da meditazione in un numero limitatissimo di mezze bottiglie.

Bruno ci racconterà il segreto della bontà dei propri prodotti, frutto di una terra di confine tra Italia e Slovenia, caratterizzata da muretti a secco e condizioni microclimatiche davvero uniche, oltre che dalla convinzione e vera passione nel voler continuare a portare avanti coltivazioni  che in zona hanno più di 2000 anni di storia.   La serata si concluderà con un momento conviviale per il quale è previsto un primo piatto.

SEDE DELL’INCONTRO

La serata di degustazione si terrà presso l’Agriturismo la Torre del Falco, a San Vito al Tagliamento PN, in via Mulino 13 (tel. 349 077 6116) il giorno martedì 19 novembre dalle ore 19.30 alle ore 22.00. Come raggiungere l’agriturismo: Per quanti provengono da Pordenone o Udine al semaforo di Casarsa si gira in direzione San Vito al Tagliamento; dopo il centro abitato di San Giovanni di Casarsa la terza strada a destra conduce a Prodolone, in centro paese si procede oltre la rotatoria, dopo 200 metri si solta a sinistra in via Mulino e si prosegue fino alla strettoia, dopo il ponticello a 50 metri a sinistra si trova l’agriturismo.

Per chi proviene dalla A 28 si esce a Villotta, direzione San Vito al Tagliamento, alla rotatoria di San Vito al Tagliamento si gira in direzione Fiume Veneto. Percorsi 30 metri si gira a destra e si prosegue fino in fondo a Viale Prodolone, di fronte si trova l’agriturismo La Torre del Falco.

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE:

Associati Sezione Enogastronomia         Associati            CRAL                   Aggregati

min 10 – max 20 pers.                                 € 28,00          € 33,00                    € 40,00

Sarà data la priorità nell’ordine a: iscritti alla Sezione Enogastronomia, Iscritti al CRAL FriulAdria, Aggregati.

QUOTA COMPRENDE: – Degustazione 2 oli EVO Dop – Degustazione 4 vini – Un primo piatto

ISCRIZIONI:

L’iscrizione all’iniziativa andrà inviata via mail o in forma cartacea in busta chiusa alla Sezione Enogastronomia c.a. Provedel Pierangela c/o Mercato d’Impresa Pordenone (631) Terzo Piano, Via Oberdan – Pordenone  ENTRO GIOVEDI’ 14 novembre 2019.

LA QUOTA NON COMPRENDE

Tutto quanto non indicato ne “La quota comprende”

REFERENTI: Provedel Pierangela 0434/235052 e Lodedo Antonio – 0434/233356