Ferrata monte CANIN

SEZIONE: Montagna
dal 16/07/2016 al 17/07/2016

Programma

A TUTTI  GLI ASSOCIATI E SIMPATIZZANTI

 

Rif. GILBERTI – Ferrata JULIA – M.te CANIN  

SAB 16 e DOM 17 LUGLIO 2016

 

Una ferrata non è certo una semplice passeggiata. Essa richiede una buona condizione fisica e tanta volontà di misurarsi con se stesso.

In questi anni molti soci hanno affrontato la loro prima ferrata al termine della quale, nonostante la fatica, sono rimasti entusiasti ed increduli dell’esperienza vissuta e …. aspettano la prossima.

E così la “ferrata” è entrata d’obbligo nel nostro programma annuale facendo cosa gradita a coloro che se ne sono innamorati e regalando ai nuovi l’opportunità di sperimentarla guidati dai nostri veterani sempre pronti ad istruire, insegnare, aiutare le nuove leve. Ci sarà un’alternativa per chi proprio non se la sente.

Quest’anno faremo un classico delle Alpi Giulie: la Ferrata Julia del M.te Canin.

 

Sabato 16/07:

Partenza dal Davanzo alle ore 13:30 e ritrovo con chi arriva da altre località alla stazione Carnia per un caffè. Arrivo a Sella Nevea per le ore 15:30. Per cabinovia al Rifugio Gilberti (1.850).

Avremo tutto il tempo per sistemarci negli alloggi, cenare, chiacchierare e …. a letto presto.

 

Domenica 17/07: Sveglia alle 6:30 Colazione ore 7:00 Partenza alle 7:30

Dal Rifugio TUTTI a Sella Bila Pec (2.005) sent.CAI 632. Si prosegue poi sempre insieme fino ad un bivio (2.018) e qui ci si divide:

 

         Chi NON fa la Ferrata resta sul sent 632 per Bivacco Marussich (2.040) – Forchia di Terrarossa (2.137). Da Bila Pec a qui itinerario facile. D’ora in poi si sale a dx al Monte Sart (2.324) e il sentiero diventa  un po’ impegnativo, ma ne vale la pena specie dal punto di vista paesaggistico.

Tempi: 3 ore andata poco meno il ritorno.

 

        Chi FA la Ferrata Julia  alla biforcazione (2.018) svolta sx sul A.G. (anello delle Giulie) per salire al Monte Canin (2.587) in ca. 3/3:30 ore con dislivello di ca. 750 metri.

Il tratto propriamente da ferrata non è molto lungo (ca. 150 m) ma piuttosto impegnativo in quanto molto verticale e quindi chi si iscrive deve essere allenato e preparato.

E’ obbligatorio il casco, l’imbrago e dissipatore. (chi ne è sprovvisto avvisi: provvederemo!!)

Seguendo la traccia di sentiero si superano alcuni gradoni e lastroni ripidi giungendo ad un terrazzo detritico. Il ghiacciaio (o ciò che di esso è rimasto) forse lo “pestiamo” oppure lo si sfiora di lato aggirandolo sulla sx giungendo all’attacco della ferrata. Qui la vestizione.

Si parte superando una paretina di roccia assicurata nella parte iniziale da una catena. Si sbuca su un pendio e superate alcune roccette si passa lungo una fessura nascosta con rocce articolate (staffe e cavo). Superata la fessura il percorso prosegue su alcune rocce che ci permettono di raggiungere la cresta sommitale che a dx porta lungo un agevole sentiero alla croce di vetta del Monte Canin (2.587).

Riposati e con negli occhi “il mondo ai ns/piedi” ritorniamo per la stessa via o scendiamo in territorio sloveno per la via più facile ma lunga aggirando il M.te Forato per poi giungere a Sella Prevala (2.067). Da qui si scende al Rif.Gilberti.

 

Se vogliamo c’è la possibilità di rifornirci in rifugio per il pranzo al sacco della domenica.

L’ultima cabinovia scende alle 17:30- Ci fermeremo al Rif.Julia a Sella Nevea per un piccolo spuntino.

 

         QUOTA: (1/2 pens. Rif, caffè, spuntini, cabinovia) Soci € 40,00 – Soci CRAL € 50.00 – Aggregati  € 60,00.           Costo indicativo KM € 25,00 a carico trasportati                                      Tabacco 19

.

         PROPONENTE Brusadin Luigi                                      info    Colavitti Roberto 339 1315177

Belfio Luigino      339 2524355

 

Pordenone 20/06/2016

IL DIRETTIVO

Prossima uscita 29-31 lug.2016 Rif.MULAZ

___ ____________________________________________________________________________________

              ISCRIZIONE entro  8 lug 2016    a mezzo e-mail gruppomontagnabpfa@gmail.com                                                                                            

 

o cellulari sopra citati  comunicando la presenza di eventuali  altri soci e/o simpatizzanti

e se si intende fare la FERRATA e abbisogna di imbragatura

Quote di partecipazione

Vedi programma