Creta CROZ Val Aupa

SEZIONE: Montagna
il 08/10/2017

Programma

A TUTTI I SOCI  E  AGGREGATI

CRETA CRONZ – VAL AUPA

Dom  8 OTT 2017

 

Stiamo arrivando alle ultime uscite dell’anno 2017.

Questa poi è l’ultima nel senso di camminata in montagna. Le altre due sono appuntamenti fissi annuali:

l’AUTOGESTITA di Sab/Dom 28/29 Ott  e IL PRANZO DI CHIUSURA il 12 Nov 2017

Eccoci dunque all’”ultima” fatica proposta dal buon “homo montium” MARIO MAURO nelle sue terre preferite

e se ci porta lui ne vale certamente la pena.

 

Partenza come il solito alle 7,00 da PN -Davanzo Park- per quelli della zona di Pordenone.

L’incontro per tutti è stabilito all’Hotel Carnia sulla SS13 per Tarvisio, perciò chi prende l’autostrada esce a Carnia ma NON SI FERMA alla solita rotonda bensì prosegue verso Tarvisio al punto di ritrovo per il caffè del mattino. Si riparte da qui intorno alle 8,30 e si prosegue sulla SS 13.

Si entra e si attraversa Moggio Udinese e sempre affiancando il torrente Aupa si sale a lungo su strada asfaltata in salita e con curve fino a raggiungere Sella Cereschiatis (quota 1.066), piccolo parcheggio a sx. Ci incamminiamo prima per breve tratto su asfalto, poi prendiamo a sx l’inizio del sentiero 453.

Dopo un residuato bellico in cemento, si sale decisamente fino a dei bastioni ove il sentiero diventa meno ripido. Si incontra traccia di mulattiera, anche su roccia (1.300), che ci porta ad una piccola forcella con sulla dx la dirupata valle del rio Glazzat.

Sparite le tracce della mulattiera, si sale il costone per qualche metro e poi si svolta a dx su sentiero ripido a ghiaioni, si lascia sulla dx la deviazione per casera Glazzat e si giunge all’insellatura tra la Crete dal Cronz ed il Cuel des Jarbis. Il sent. 453 sale a dx, tra arbusti e mughi ci porta alla Crete dal Cronz (1.663).

Vista sulla sx: gruppo Zuc del Bor, Vualt, Grauzaria, Sernio, Cullar con grande frana, Salinchieit, Cavallo di Pontebba. Breve sosta per riprendere fiato e si torna all’insellatura e qui prima a sx su sent 453 e poco dopo a dx su sent 434 attraversando in diagonale il Cuel des Jarbis si arriva alla Malga Glazzat Alta (1.350)

Seguendo le indicazioni su falso piano prima di giungere alla Malga, si può salire alla sommità del pascolo ove è predisposto un punto pik-nic.

Qui, se il “morso della fame” non ci ha presi prima, facciamo il pranzo al sacco. Si scende poi attraversato il cortile della malga a casera Glazzat Bassa (1.220). Da qui si segue la strada che, con sali-scendi, traversando il Rio Glazzat, ci porta al punto di partenza.

Per fare cosa bella scendiamo verso Pontebba per fare un anello in macchina e non tornare sulla stessa via del mattino. Giunti a valle troveremo un posto (bar di Studena Alta?) per il terzo tempo !

 

Dislivello: m 600

Tempi salita: h 02:30 – totali 4:30/5:00

Difficoltà: quasi escursionistica

Tabacco 18

 

QUOTA:  SOCI GRUPPO  € 7 – SOCI CRAL € 10 –  AGGREGATI € 12

Trasporto con mezzi propri e spese da concordare con il proprietario del mezzo.

 

IDEA: Mario Mauro

per info:  Colavitti Roberto   339 1315177

Belfio Luigino        339 2524355

 

 

Pordenone 25/09/2017                                                            IL DIRETTIVO

 

La quota comprende: caffè del mattino, 3° tempo

La quota non comprende: extra individuali e tutto quanto non compreso nella “quota comprende”

Con il solo fatto di iscriversi all’escursione, ciascun partecipante accetta di osservare le norme del “Regolamento interno” del Gruppo     ed in particolare del’art.6, esonerando il CRAL, la Sezione Montagna, e i Responsabili dell’escursione da ogni responsabilità per incidenti di qualsiasi genere  che si verificassero nel corso della stessa, trasferimenti compresi.

 

 

Prossima uscita AUTOGESTITA/CASTAGNATA zona CLAUT Sab/Dom 28/29 OTT 2017

______________________________________________________________________________________

ISCRIZIONE  entro il  6/10/2017      per e-mail gruppomontagnabpfa@gmail.com

Comunicando la presenza di eventuali altri soci e/o simpatizzanti

Quote di partecipazione

Vedi programma