Autogestita a castagnata 15-16 ott

SEZIONE: Montagna
dal 15/10/2016 al 16/10/2016

Programma

A TUTTI GLI ASSOCIATI E SIMPATIZZANTI

AUTOGESTITA  E CASTAGNATA

Sab 15 + Dom 16 OTTOBRE 2016

 

L’autogestita quest’anno ci dà l’occasione di andare nell’Alta Valle del Torre che è sbarrata a nord da tre dorsali montane pur lasciando ampi varchi attraverso i quali possono defluire i torrenti che nascono sui Musi. Quest’ultimi sono quella lunga catena montuosa che dalla pianura, osservando da Udine, si vede emergere sullo sfondo dietro Tricesimo e Tarcento.

 

Noi saliremo la dorsale nord del Gran Monte le cui modeste cime prative danno la possibilità di spaziare con lo sguardo a sud sulla pianura friulana fino alle Marine di TS – Monfalcone – Lignano, a nord sui Monti Plauris – cime Musi – Zuc dal Bor – Zaiauar – Sart – Monte Nero.

Nel 1912 il Genio Militare italiano, in previsione di un prossimo conflitto con l’Impero Austro-Ungarico, costruì un immobile, da destinarsi a Ospedale/Sanatorio Militare. Questo caseggiato è stato ristrutturato dal Gruppo ANA di Monteaperta, adibito a Rifugio ed ora validamente gestito dal Sig. Ivano, fautore ed anima dell’iniziativa.

 

Come di consueto l’uscita si svolge in due giorni.

 

SABATO 15/10: per coloro che vogliono fare una “scarpinata”, godersi la serata davanti al fuoco e dormire in rifugio, partenza dal Davanzo ore 13,30 (via ponte Dignano – S. Daniele – Maiano – Buia) proseguire poi per Tarcento, e qui nella piazza ci si raggruppa con chi proviene da altre località. Breve sosta e verso le 14,45 si prosegue per la Val Torre, superando località Vedronza – Pradielis – ponte Sorgenti del Torre poi in leggera salita fino a Passo Tanamea – grande parcheggio a dx.

Il sent. CAI 711 ci porterà al citato rifugio di Monteaperta. Il sentiero quasi totalmente in faggeta sassosa e con radici affioranti ha il “pregio” di alternarsi per tre volte ogni 30/35 min, inizia ripido poi quasi in piano e poi riparte a salire. Con calma e queste soste di respiro in h 2,30 superiamo il dislivello di 625 mt.

Prima di cena c’è la possibilità di conquistare cimette panoramiche nelle vicinanze del rifugio con vedute sulla pianura e sui monti vicini. Poi cena spartana, ma abbondante e tipicamente locale.

Pernottamento in accoglienti stanzoni con letto/materasso/coperte, servizi a piano terra. Serve sacco lenzuolo e pantofole/ciabatte.

 

DOMENICA 16/10: sveglia con comodo, colazione, indi discesa su diverso parziale sentiero fino al parcheggio di Tanamea (h 3,30). Riprese le vetture, in discesa si rientra verso il ponte dove c’è la baita “alle Sorgenti del Torre”; deviazione a dx (indicazione Musi) si supera un ponte e si sale (non deviazioni né a dx né a sx) e giunti sul pianoro, deviare a dx, parcheggiando davanti alla chiesa.

Qui troveremo COLORO che partecipano SOLO la DOMENICA (indicarlo nell’iscrizione) che dovranno arrivare, seguendo le indicazioni riportate più sopra, intorno a mezzogiorno.

Saremo ospitati nella accogliente “Baita” del Gruppo Alpini Val Torre, ove i ns cucinieri avranno provveduto a preparare l’occorrente per rimetterci in forze come solo loro sanno fare, visto che non ci hanno mai traditi (non mancheranno seppie e costicine) !!!

La giornata si chiuderà nel tardo pomeriggio con le “caldarroste”.

 

QUOTA (all inclusive) SAB+DOM: SOCI € 20 / CRAL € 25 / ESTERNI € 30

         DOM:               SOCI € 10 / CRAL € 15 / ESTERNI  € 20

NO rimborso KM come da regolamento  – Tabacco 27

PROPONENTE il DIRETTIVO                                 info  Colavitti Roberto 339 1315177

     Belfio Luigino      339 2524355

 

Pordenone  30/09/2016                                             IL DIRETTIVO

 

Prossima uscita 30 ottobre Col Quaternà – Comelico

______________________________________________________________________________

SCRIZIONE entro il  13 Ott 2016 a mezzo e-mail gruppomontagnabpfa@gmail.com o cellulari sopra citati.

Comunicando la presenza di eventuali  altri soci ed amici e se presenza solo DOMENICA

Quote di partecipazione

Vedi programma