Monte Prat e Forgaria nel Friuli

SEZIONE: Montagna
il 20/03/2016

Programma

 

 A TUTTI GLI ASSOCIATI e SIMPATIZZANTI 

Monte Prat (751) Forgaria nel Friuli

Domenica 20 marzo 2016

 

IN SOSTITUZIONE della PALA d’ALTEI ANNULLATA PER TROPPO INNEVAMENTO

 

Camminata piacevole senza raggiungere quote elevate per evitare la neve che in questa coda dell’inverno è arrivata abbondante in “ritardo”.

Andiamo a rivisitare l’altopiano di monte Prat di Forgaria nel Friuli.

 

Incontro al solito parcheggio Davanzo alle ore 8:00, accorpamento macchine e partenza verso Cimpello-Sequals. Poi Pinzano ed infine Forgaria, dove ci si incontra con chi arriva da direzioni diverse da Pordenone. Ore 09:00 caffè in piazza Tre Martiri, piazza principale sede del municipio. Dopo il caffè ci portiamo a piazza Julia in Grap (268), li vestizione ed inizio cammino verso le 09:30 su sent. Cai 816.

Sentiero inizialmente erto per un breve tratto, poi in prossimità del bivio del Zuc di Schiaramont, diventa tranquillo. Man mano che ci si innalza la veduta sulla valle del Tagliamento prima e sulla val d’Arzino poi diventa sempre più coinvolgente. Ci sono più punti “belvedere” da dove si ammirano le zone degli scavi archeologici sui resti di castel Raimondo (sec IV a.c.), le fortificazioni di tipo Celtico ed i paesi del comune di Vito d’Asio. Arrivati verso quota 700 circa a Bedoi, troviamo alcune case restaurate con gran cura, da lì dopo poco si arriva all’altopiano di monte Prat (751) in prossimità del monumento degli Alpini dove faremo una foto di gruppo.

L’altopiano offre la possibilità di passeggiate per famiglie e giri in bicicletta davvero incantevoli, per chi vuole poi, durante il periodo estivo, c’è la possibilità di soggiornare all’albergo diffuso. Ottima la vista sul monte Cuar e, se la giornata è limpida, vista anche del litorale Adriatico.

Tempi e gambe permettendo abbiamo la possibilità di raggiungere la val dalla Bornia per poi fare ritorno a Prat e verso le 12:00/12:30 arrivare “da Biagina” che ci preparerà un delizioso pranzetto.

 

Recuperate le calorie perse per la camminata faremo ritorno per lo stesso sentiero dell’andata. Arrivati a ca Zulian in zona Zuc di Schiaramont, con una deviazione di circa mezz’ora potremmo ammirare i resti delle “Grande Casa” di periodo celtico dove fu rinvenuto un focolare adibito a riti religiosi con resti di ossa umane.

A metà pomeriggio saremo nuovamente in Grap, punto di partenza, e consumato il solito bicchiere della staffa “raccontandocela”, ognuno per proprio conto farà rientro a casa.

 

Dislivello/Tempi :      481 m –  4:00 ore (andata/ritorno)  -Tabacco n° 20

 

QUOTA (caffè mattino, pranzo e staffa): soci € 13,00 +  soci CRAL € 15,00  + aggregati € 18,00

 

Proponente Belfio Luigino                                    info Belfio Luigino      339 2524355

Colavitti Roberto 339 1315177

 

Pordenone 14/03/2016                                              IL DIRETTIVO

 

Prossima uscita 10 APRILE Forcella Staulanza rifugio Fiume.

 

_________________________________________________________________________

ISCRIZIONE   entro il  18/03/2016 alla e-mail gruppomontagnabpfa@gmail.com

NO POSTA INTERNA

comunicando la presenza di eventuali  altri soci e/o aggregati

Quote di partecipazione

vedi programma